Europa: disponibile il modulo IFRA, aggiornato al 49° emendamento

Europa: disponibile il modulo IFRA, aggiornato al 49° emendamento

| Schede Di Sicurezza | Conformità GHS | Blogs
Pubblicato da: Selerant EHS

Europa: disponibile il modulo IFRA, aggiornato al 49° emendamentoIFRA, l’associazione internazionale delle fragranze fondata nel 1973, è l'organismo ufficiale di autoregolamentazione rappresentativo dell'industria delle fragranze e ha come scopo quello di promuovere un utilizzo sicuro dei preparati profumanti a livello internazionale utilizzando un codice di condotta (code of practice) contenente gli standard IFRA.

I principali prodotti soggetti agli standard IFRA sono:

  • prodotti destinati all’industria delle fragranze
  • prodotti per la pulizia della casa
  • prodotti cosmetici

Esistono tre tipi di standard che regolano l’utilizzo delle sostanze all’interno delle fragranze e questi possono vietare, limitare o stabilire requisiti di purezza per tali sostanze.

Come garanzia del rispetto degli standard IFRA, le compagnie stampano un certificato IFRA, il quale assicura che le fragranze siano conformi agli standard e che l’uso nella miscela sia sicuro.

Gli standard IFRA e i relativi documenti sono soggetti a periodiche modifiche quando vengono rilevate informazioni considerevoli sulla sicurezza delle sostanze delle fragranze.
Tali modifiche sono alla base degli emendamenti IFRA.

IFRA 49: i nuovi standard e le documentazioni

L’introduzione del 49° emendamento IFRA ha portato con se una modifica radicale del sistema di valutazione dei rischi delle sostanze e, di conseguenza, del sistema di categorie degli standard IFRA e dei limiti.

È stata introdotta, infatti, la nuova metodologia Quantitative Risk Assessment (QRA2), con la quale l’approccio skin sensitizing, la fototossicità e la valutazione della tossicità sistemica vengono combinate, generando un nuovo sistema di categorie.

La nuova lista di categorie prevede un totale di 18 voci ed è stato reso obsoleto il concetto di classe. Le categorie prendono ora in considerazione la tossicità sistemica e la fototossicità.

I cambiamenti riguardando anche i limiti assegnati alle sostanze, per cui non è possibile trasportare i valori dei precedenti emendamenti al 49°.
Sono state introdotte novità anche per quanto riguarda il certificato: si basa sulle categorie e non più sulle classi.

La soluzione software

Il modulo IFRA permette, quindi, il calcolo dei limiti di dosaggio per fragranze e preparati profumanti, in accordo con il 49° emendamento emesso dall’IFRA.

Attraverso il software sarà possibile inserire le informazioni richieste dal calcolo:

  • Limitazioni di dosaggio e limitazioni d’uso per categoria;
  • Tipo di standard IFRA;
  • Note standard e custom;
  • Proprietà intrinseche delle sostanze;
  • Gruppi custom di sostanze (opzionali, da creare tramite intervento tecnico);
  • Flag con cui è possibile specificare se il preparato è un olio essenziale;
  • Custom cutoff per certificato (opzionale);

La sezione dei Limiti IFRA presente nel modulo permette di inserire per ogni singola Categoria un diverso limite di dosaggio (colonna Limite %).

Attraverso la il menu a tendina Tipo di standard IFRA è possibile indicare il tipo di standard IFRA a cui è soggetta una specifica sostanza. Il dato viene riportato negli standard pubblicati dall’IFRA.

Il modulo IFRA permette il calcolo dei limiti di dosaggio per fragranze e preparati profumanti
Modulo IFRA - Hazex - Selerant

Per alcune sostanze, gli standard IFRA possono fornire una o più fra quattro tipi distinti di note, vi è poi modo di inserire una nota custom in testo libero.
È possibile assegnare una proprietà intrinseca o una combinazione di proprietà intrinseche ad una sostanza specifica, oppure inserirla in uno più gruppi custom.

ifra-module_IT_03

Infine, è possibile attivare l’opzione di gestione degli olii essenziali, grazie al quale sarà possibile inibire l’esplosione della formula dell’olio ed usare nel risultato del calcolo il limite di dosaggio inserito manualmente ad opera dell’utente, secondo quanto indicato nel code of practice.

Il modello permette la creazione di due documenti:

  • Il certificato IFRA: è il modello di documento che viene generato dal modulo in accordo con il code of practice dell’IFRA.

  • Il documento di analisi IFRA: è un utile strumento per la modifica delle formule volto a rendere il prodotto compatibile con molteplici criteri normativi e restrizioni relative agli utilizzi di sostanze specifiche. Le funzionalità di reportistica offerte dal prodotto permettono all’utente di valutare rapidamente la composizione del prodotto.

Il modulo IFRA offre, inoltre, la possibilità di modificare i documenti e il calcolo dei dosaggi al fine di adattarli al meglio alle vostre esigenze.

Per conoscere nel dettaglio tutte le soluzioni disponibili per Hazex Professional, Hazex Corporate, HSM e Devex contattate il nostro Customer Service all’indirizzo EU-customer-service@selerant.com.

Per conoscere nel dettaglio tutte le soluzioni disponibili per Hazex Professional, Hazex Corporate, HSM e Devex contattate il nostro Customer Service all’indirizzo EU-customer-service@selerant.com.

Newsletter 134