HSM NAV: Classe di stoccaggio svizzera

| Documenti Di Trasporto
Pubblicato da: Selerant EHS

Stoccaggio delle sostanze pericolose

Storage-hazardous-substances_02.jpgIn Germania, lo stoccaggio di sostanze pericolose in contenitori portatili è regolato dal TRGS 510. Per poter prendere provvedimenti opportuni, in particolare riguardo la separazione in diverse sezioni del magazzino, è necessario prendere in considerazione la quantità di prodotto e la sua classe di stoccaggio (LGK). Ad oggi, la soluzione HSM NAV possiede già un’opzione di calcolo (i.e., un set di regole FCC) per poter assegnare una classe di stoccaggio. Questo calcolo viene eseguito in base alla classificazione CLP e alla classificazione di pericolosità per il trasporto, che è fondamentale soprattutto per le classi LGK 6.2 e LGK 7.

Classi di stoccaggio svizzere

Su HSM NAV questo calcolo è stato esteso, così da includere le classi di stoccaggio per la Svizzera. I metodi di valutazione e relativi risultati sono simili al TRGS 510 ma con alcune differenze, come l’assenza di riferimenti alla classificazione per il trasporto. Per questo motivo è stata pubblicata la “Guida pratica: stoccaggio di sostanze pericolose” (versione revisionata con GHS/CLP, pubblicata dai dipartimenti ambientali dei cantoni del nordovest svizzero et al., Frauenfeld, Maggio 2011).

Per maggiori informazioni sulle classi di stoccaggio svizzere seguite questo link:

Newsletter 104