L’Australia e la Nuova Zelanda intendono adottare il GHS 7

| Conformità GHS | Oceania
Pubblicato da: Selerant EHS

Pieno sostegno dell’industria Australiana

L’Australia e la Nuova Zelanda intendono adottare il GHS 7Il 10 Gennaio 2020 l’organismo nazionale responsabile della salute e sicurezza sul lavoro Australiano (Safe Work Australia, SWA) ha accettato l’adozione della settima revisione del GHS dopo aver ricevuto un sostegno “unanime” da parte dell’industria.

L’adozione del GHS dovrebbe iniziare dalla metà del 2020 con un periodo di transizione di 2 anni che permetterà a produttori e importatori di adeguarsi alle nuove regole per classificazione, etichettatura e compilazione di Schede di Sicurezza in accordo al GHS 7.

Approccio Building Block

Tra gli elementi costitutivi del GHS 7, l'Australia prevede di adottare:

  • Esplosivi desensibilizzati
  • Aerosol di categoria 3
  • Sottocategorizzazione di gas infiammabili di categoria 1
  • Classi di pericolo aggiuntive per gas piroforici e chimicamente instabili

Ma non intende implementare:

  • Tossicità acuta di categoria 5 (per tutte le vie di esposizione)
  • Tossicità in caso di aspirazione di categoria 2
  • Gas infiammabile di categoria 2
  • Tutte le classi di pericolosità ambientale

La proposta prevede inoltre la reintroduzione della categoria 2B per l’irritazione oculare, non adottata nell’attuale implementazione GHS. Safe Work Australia intende pubblicare delle guide per aiutare produttori e importatori in questa transizione.

La Nuova Zelanda propone l'adozione di GHS 7

Nel frattempo, l'agenzia di protezione ambientale della Nuova Zelanda (EPA) ha proposto di aggiornare il suo attuale sistema di classificazione delle sostanze pericolose alla revisione 7 del sistema globale di classificazione ed etichettatura dei prodotti chimici (GHS 7).

Il paese attualmente gestisce le sostanze pericolose in base a diversi atti legislativi, di cui uno è chiave l’ HSNO (Hazardous Substances and New Organisms act). Questo stabilisce i criteri che designano una sostanza come pericolosa e le assegna una classificazione HSNO, che determina la natura e il livello delle sue condizioni d'uso.

Se la proposta dell'EPA sarà approvata, sarà la prima volta che il paese convertirà i numeri HSNO in quelli utilizzati dal GHS. La consultazione pubblica è terminata il 9 gennaio 2020.

Per maggiori informazioni riguardo l’implementazione del GHS 7 da parte dell’Australia e della Nuova Zelanda, consultare i seguenti link:

Per ulteriori informazioni riguardo le soluzioni GHS Selerant, clicca QUI.

Newsletter 129