L’Australia adotta il GHS 7, iniziato il periodo di transizione

L’Australia adotta il GHS 7, iniziato il periodo di transizione

| Regulatory | Conformità GHS | Blogs
Pubblicato da: Selerant EHS

Pieno sostegno dell’industria Australiana

L’Australia adotta il GHS 7, iniziato il periodo di transizioneIl 10 Gennaio 2020 l’organismo nazionale responsabile della salute e sicurezza sul lavoro Australiano (Safe Work Australia, SWA) ha accettato l’adozione della settima revisione del GHS dopo aver ricevuto un sostegno “unanime” da parte dell’industria.

Lo scorso 1° Gennaio 2021 è iniziato il periodo di transizione di 2 anni che permetterà a produttori e importatori di adeguarsi alle nuove regole per classificazione, etichettatura e compilazione di Schede di Sicurezza in accordo al GHS 7.

Approccio Building Block

Tra gli elementi costitutivi del GHS 7, l'Australia adotta:

  • Esplosivi desensibilizzati
  • Aerosol non infiammabili (categoria 3)
  • Sottocategorizzazione di gas infiammabili di categoria 1
  • Classi di pericolo aggiuntive per gas piroforici e chimicamente instabili

Non sono implementate:

  • Tossicità acuta di categoria 5 (per tutte le vie di esposizione)
  • Tossicità in caso di aspirazione di categoria 2
  • Gas infiammabile di categoria 2
  • Tutte le classi di pericolosità ambientale (è possibile includerle opzionalmente e seguono i criteri del GHS 7)

Segnaliamo inoltre l’introduzione della categoria 2B per l’irritazione oculare.
Infine, Safe Work Australia ha pubblicato delle guide per aiutare produttori e importatori in questa transizione.

Per maggiori informazioni riguardo l’implementazione del GHS 7 da parte dell’Australia consultare i seguenti link:

Subscribe-EHS-newsletter_IT