Pubblicazione del regolamento UE 2017/1510 recante modifica alle restrizioni nell’Allegato XVII del REACH

| Europa
Pubblicato da: Selerant EHS

Importanza delle restrizioni

restrictions-regulation-2017-1510_02.jpgLe restrizioni sono uno strumento per proteggere la salute umana e l'ambiente da rischi inaccettabili rappresentati da alcune sostanze chimiche. Le restrizioni, descritte nell’Allegato XVII del regolamento CE n. 1907/2006 (REACH), possono limitare o proibire la produzione, l'immissione sul mercato o l'uso di una determinata sostanza. Le restrizioni a cui sono eventualmente sottoposte le sostanze devono essere riportate in Sezione 15 della SDS.

Quali sono le modifiche apportate all’Allegato XVII dal nuovo Regolamento?

Il regolamento UE 2017/1510 aggiorna le liste delle sostanze cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione (CMR) contenute nell’Allegato XVII del REACH. Tale documento, pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 30 Agosto 2017,  entrerà in vigore a partire dal 20 Settembre 2017. A decorrere da tale data, le seguenti sostanze, classificate come tossiche per la riproduzione categoria 1B, saranno soggette a restrizione:

  • tetraidro-2-furilmetanolo (CAS: 97-99-4),
  • arseniuro di gallio (CAS: 1303-00-0),
  • composti di tributilstagno (esclusi quelli espressamente indicati nell’ Allegato XVII),
  • acido-1,2-benzendicarbossilico (CAS: 68515-50-4),
  • imidazolo (CAS: 288-32-4),
  • flumioxazin (ISO) (CAS: 103361-09-7).

Inoltre, il medesimo regolamento stabilisce la modifica della voce relativa alla sostanza warfarin (CAS: 81-81-2, 5543-57-7, 5543-58-8) e l’inclusione di altre sostanze nell’ Allegato XVII del REACH, tra le quali ricordiamo, a titolo d’esempio, le seguenti:

  • dicloropropano (CAS: 78-87-5),
  • polvere di piombo e piombo massivo (CAS: 7439-92-1),
  • bisfenolo A (CAS: 80-05-7).

Tuttavia, la restrizione per queste sostanze si applicherà a partire dal 1° Marzo 2018. La lista completa delle sostanze soggette a restrizione è consultabile nel testo stesso del regolamento 2017/1510.

Le restrizioni a cui tutte le sostanze elencate nel regolamento 2017/1510 vanno incontro sono quelle stabilite dai punti 28, 29 e 30 dell'Allegato XVII del REACH. Esse vietano l'immissione sul mercato o l'uso per la vendita al pubblico delle sostanze (e delle miscele contenenti le stesse) classificate come CMR di categoria 1 A o 1B che sono elencate nelle appendici dell'Allegato XVII, allorchè la loro concentrazione superi determinate concentrazioni. Perciò, i fornitori dovranno garantire prima dell’immissione sul mercato che l’imballaggio di tali sostanze e miscele rechi in maniera visibile, leggibile ed indelebile la seguente dicitura: «Uso ristretto agli utilizzatori professionali».

Selerant sta già lavorando per fornire ai propri clienti l’aggiornamento dei dati conseguente all’entrata in vigore del regolamento 2017/1510.

Per maggiori informazioni riguardo il regolamento 2017/1510 che va a modificare le restrizioni dell’Allegato XVII, seguite questo link:

Newsletter 102